LA FOTOGRAFIA
TI RACCONTA MONDI




Come i fotografi allestiscono le scene

Ecco come i fotografi allestiscono le scene per vincere premi

  • 125
    Shares




Ecco come i fotografi allestiscono le scene per vincere premi
4.5 (90.43%) 23 votes

Vincere un premio fotografico è sempre un enorme onore. A prescindere dal premio e da chi lo organizza, mi verrebbe da dire.

È indubbio che ci sono dei premi molto prestigiosi e altri meno. Ma, senza togliere nulla a nessuno, per un fotografo vincere un premio di fotografia è comunque una nota di merito di cui andare fieri.

Ma non sempre chi partecipa ai concorsi fotografici lo fa in maniera “corretta”. O almeno non lo fa nella maniera in cui ci si aspetterebbe che lo facesse.

Preparare una scena, anche in maniera estremamente meticolosa, per cercare di ottenere il meglio da ciò che si intende fotografare, è un conto. Falsificare la scena pagando le comparse oppure facendo mettere in posa abilmente i protagonisti per assecondare la propria ambizione di foto-giornalismo d’assalto, è un altro conto.


Best seller in evidenza

Libri più acquistati Febbraio 2018

Il libro della fotografia digitale

Il libro della fotografia digitale

Prezzo consigliato: EUR 25,00
Prezzo in Offerta: EUR 21,25
Risparmi: EUR 3,75 (15%%)


Paesaggi

Paesaggi

Prezzo consigliato: EUR 16.90
Prezzo in Offerta: EUR 14,36
Risparmi: EUR 2,54 (15%%)
Fotografia notturna

Fotografia notturna

Prezzo consigliato: EUR 25,00
Prezzo in Offerta: EUR 21,25
Risparmi: EUR 3,75 (15%%)

Ecco come i fotografi allestiscono le scene per vincere premi
4.5 (90.43%) 23 votes

Il foto-giornalista A. M. Ahad si è trovato, in una stazione del Bangladesh, davanti a una scena che ha attirato la sua attenzione. Non ha potuto fare a meno di notare un gruppo di fotografi che scattava foto a un giovane che si sporgeva da un treno, in una posa di preghiera.

Quando i fotografi allestiscono le scene

Ahad è un fotografo di Associated Press co-fondatore di Absurd Photos, una foto-agenzia che “crede nella pratica etica degli affari e dell’arte“. E quello che quei fotografi stavano facendo era qualcosa di assolutamente poco etico.

I fotografi avevano allestito la scena del ragazzo in preghiera per rappresentare, a loro modo, la festa musulmana che si svolgeva in quei giorni in Bangladesh.

Ahad ha ripreso tutto e ha condiviso il video sulla sua pagina Facebook, esternando tutta la sua preoccupazione sul fatto che una realtà artefatta venisse poi, abilmente, fatta passare come spontanea.

Il tutto pur di accaparrarsi qualche premio del concorso di foto-giornalismo di turno. Oppure per vendere le foto alla grande testata televisiva internazionale.

Quando c’è da scandalizzarsi e quando no

Per quello che mi riguarda, non sono di certo il tipo che si stupisce quando qualcuno gioca sporco. Capisco che per qualcuno il giocare sporco faccia parte della propria indole. E su questo c’è ben poco da fare.

Quello su cui ci sarebbe tanto da fare, è di non essere i primi a voler richiedere dai premi, e soprattutto dall’informazione, quella porzione quotidiana di scoop a tutti i costi che contraddistingue sempre una informazione “drogata”.


Best seller in evidenza

Fotocamere più vendute

Canon EOS 1300D
Nikon D5300
Sony Alpha 6000L

Ecco come i fotografi allestiscono le scene per vincere premi
4.5 (90.43%) 23 votes

L’importante, dal mio punto di vista, è che non ci si scandalizzi da una parte per foto “allestite” e dall’altra si agisca diversamente.

Che so, che si accenda il televisore oppure si consulti l’elenco dei vincitori di un concorso con la recondita speranza di trovarci dentro sempre quella dose di overdose cognitiva quotidiana di informazione spinta all’eccesso, senza la quale non ci sia null’altro da fare se non cambiare pagina e/o canale.




Commenti


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *