LA FOTOGRAFIA
TI RACCONTA MONDI

Kodak fotografia digitale

Come fu che Kodak inventò la fotografia digitale

Come fu che Kodak inventò la fotografia digitale
4.6 (92.22%) 18 votes

La fotografia, già ormai da qualche anno, non è più scindibile dal digitale. Quasi tutte le foto che vengono scattate oggi sono in formato digitale.

Ormai il digitale è talmente connesso con il concetto di fotografia che si fa fatica a immaginare di utilizzare mezzi diversi per scattare foto o riprendere alcunché. Scattare foto con il telefono oppure con qualsiasi altro mezzo è la norma. E i dispositivi diventano ogni giorno più potenti e capaci di fare cose che solo qualche anno prima sarebbero stati impensabili.

Ma non è stato sempre così.

Sistema foto digitale Kodak
Primo Sistema di foto digitale Kodak

La fotografia digitale è nata nel 1975, quando un giovane ingegnere 24enne della Kodak, Steven Sasson, creò la prima macchina fotografica digitale.


Best Seller in evidenza

libri sulla luce più acquistati Dicembre 2017

Esposizione fotografica

di Jeff Revell

La magia della luce

di Susan T. Hitchcok e J. Richardson

Come fu che Kodak inventò la fotografia digitale
4.6 (92.22%) 18 votes

E Kodak all’epoca non era sufficientemente entusiasta dell’invenzione di Sasson. E del cambio che avrebbe comportato nell’industria fotografica una simile innovazione.

La fotocamera realizzata da Sasson pesava 3 chili e mezzo e poteva scattare foto da 0,01-megapixel in bianco e nero. Le foto venivano registrate su nastro magnetico. Per scattare una foto servivano 60 millisecondi per la ripresa e 23 secondi per passarla su nastro.

Una volta impressionato, il nastro andava tolto dall’apparato di ripresa e inserito nell’unità di riproduzione. Dopo altri 30 secondi di attesa era possibile vedere il risultato su schermo analogico di una (splendida, aggiungo io) foto da 100×100-pixel di risoluzione in bianco e nero.

Questi dati oggi sono davvero di scarsa entità, per come siamo abituati oggi. Così come i valori tecnici della foto. Ma non sono i dati che contano. Da qualche parte si doveva pur partire. E i 100×100-pixel rappresentavano di certo un’ottima base per uno sviluppo che, se abbracciato dall’industria fotografica, avrebbe prodotto ben altri risultati.

Come è stato.

Prima fotocamera digitale
Prima fotocamera digitale su brevetto Kodak del 28 Dic 1978

Bisognava crederci. E all’epoca Kodak non ci ha creduto.

La fotografia all’epoca era strettamente connessa con la stampa. La stampa era l’unica realtà della fotografia che si conosceva. E qualcuno a quel tempo pensò, a torto, che non ci sarebbe stata fotografia senza la stampa.

“Erano convinti che nessuno avrebbe mai voluto guardare le loro immagini su un televisore. La stampa era una realtà da più di 100 anni, nessuno si lamentava delle stampe, erano molto economiche, e per questo motivo, chi avrebbe mai voluto guardare le proprie immagini su un televisore?”

Ovviamente molti mondi erano del tutto ignoti allora: cellulari, internet, social, non c’era nulla. Nemmeno a parlarne, i personal computer. Solo una fantastica intuizione di un giovane ingegnere. Nient’altro. Forse davvero troppo poco per crederci fino in fondo.


Best Seller in evidenza

fotocamere più acquistate Dicembre 2017


Come fu che Kodak inventò la fotografia digitale
4.6 (92.22%) 18 votes

A quel tempo Kodak era l’azienda leader dell’industria fotografica non solo americana, ma mondiale addirittura. Perché ma Kodak avrebbe dovuto sviluppare qualcosa che avrebbe rappresentato una seria minaccia al suo maggior business, consolidato da decenni?

Kodak lo switch digitale l’ha comunque compiuto, ma 18 anni dopo. Quando ormai era certamente troppo tardi.

Kodak ha dichiarato fallimento nel 2012. In gran parte per non aver compreso fino in fondo il significato di quella innovazione epocale da loro stessi inventata.

Via New York Times

Commenti


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Concetti base della Fotografia

Un Esclusivo Regalo per Te!

Non perdere questa occasione unica. Iscriviti ora per ricevere gratis la card dei Concetti di base di Fotografia! Tutto quello che c’è da sapere per fare foto eccezionali!

NO SPAM GARANTITO! Odiamo lo Spam quanto te! I dati inseriti verranno sempre utilizzati nel rispetto della tua privacy!