LA FOTOGRAFIA
TI RACCONTA MONDI



Polaroid Fujifilm causa

Polaroid vuole che Fujifilm paghi milioni per i bordi di Instax

  • 3
    Shares



Polaroid vuole che Fujifilm paghi milioni per i bordi di Instax
4.6 (91%) 20 votes

Era solo una questione di tempo, poco per la verità, prima che Fujifilm e Polaroid arrivassero alle mani. Fujifilm ha presentato una denuncia negli USA accusando Polaroid di voler agire contro la società per una richiesta di violazione di brevetto.

La violazione riguarderebbe i bordi bianchi della nuova pellicola Instax, troppo simili, a detta di Polaroid, ai classici bordi delle pellicole istantanee conosciute da tutti.


Best seller in evidenza

Libri più acquistati Febbraio 2018

Il libro della fotografia digitale

Il libro della fotografia digitale

Prezzo consigliato: EUR 25,00
Prezzo in Offerta: EUR 21,25
Risparmi: EUR 3,75 (15%%)


Paesaggi

Paesaggi

Prezzo consigliato: EUR 16.90
Prezzo in Offerta: EUR 14,36
Risparmi: EUR 2,54 (15%%)
Fotografia notturna

Fotografia notturna

Prezzo consigliato: EUR 25,00
Prezzo in Offerta: EUR 21,25
Risparmi: EUR 3,75 (15%%)

Polaroid vuole che Fujifilm paghi milioni per i bordi di Instax
4.6 (91%) 20 votes

Sui bordi in questione, sempre secondo Polaroid, ci sarebbe un brevetto, ancora valido, in base al quale Fujifilm dovrebbe pagare penali per averlo violato. Siccome la violazione non è recente, la somma da pagare sarebbe ingente: milioni di dollari l’anno per diversi anni di presunte violazioni.

Come Polaroid e Fujifilm sono arrivate alla querelle

Le prime scaramucce sono partite, in realtà, solo all’inizio dell’anno corrente alla presentazione del nuovo formato quadrato Fujifilm Instax Square.

Polaroid ha inviato a Fujifilm una lettera affermando che il nuovo formato era pressoché identico a quello sul quale Polaroid aveva il brevetto.

Ricordi fotografici non su Instax
Ricordi fotografici non su Instax

Alla prima lettera, ne è seguita un’altra a Marzo in cui Polaroid dichiarava di dover prendere azioni appropriate a tutela dei suoi diritti acquisiti se Fujifilm non ritirava dal mercato il prodotto.

Il prodotto non è stato ritirato, e a Giugno è arrivata la richiesta di risarcimento quantificato in milioni di dollari all’anno. Il risarcimento stratosferico è dovuto ai canoni annuali da versare a Polaroid per i diritti posseduti sul formato dei bordi, uguale o simile a quello utilizzato da Fujifilm.

La tesi di Fujifilm

Secondo Fujifilm, Polaroid sta soltanto cercando di mungere il loro portafoglio senza motivo, non essendo riuscita a fare soldi attraverso la vendita prodotti reali.


Best seller in evidenza

Fotocamere più vendute

Canon EOS 1300D
Nikon D5300
Sony Alpha 6000L

Polaroid vuole che Fujifilm paghi milioni per i bordi di Instax
4.6 (91%) 20 votes

Fujifilm si è ora rivolta al tribunale affinché stabilisca che il loro prodotto non violi alcun brevetto ancora valido posseduto da Polaroid.

Polaroid e i brevetti

Polaroid ha rilasciato la sua prima fotocamera nel 1947. La produzione è continuata fino al 2008, anno in cui Polaroid ha dichiarato fallimento.

Il fallimento ha fatto decadere molti dei brevetti posseduti da Polaroid, e tra questi, ce ne sarebbero diversi che riguardano i bordi che sono intorno alle fotografie istantanee.

Resterà da stabilire se i bordi in oggetto ricadano o meno tra i brevetti ancora posseduti o se sono tra quelli decaduti.

Del lavoro per i tribunali ce ne sarà di certo da fare nei prossimi mesi.

via WIPR – foto Tom Hart – Richard



Commenti


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Concetti base della Fotografia

Un Esclusivo Regalo per Te!

Non perdere questa occasione unica. Iscriviti ora per ricevere gratis la card dei Concetti di base di Fotografia! Tutto quello che c’è da sapere per fare foto eccezionali!

NO SPAM GARANTITO! Odiamo lo Spam quanto te! I dati inseriti verranno sempre utilizzati nel rispetto della tua privacy!